​MOBILITA’,  RICHIESTA DI 13 GRUPPI CONSILIARI DEL M5S 

Presentata in 13 consigli comunali di Modena e provincia la richiesta per accedere a 1,2 milioni di euro sbloccati dal MoVimento 5 Stelle nazionale grazie a impegno del portavoce Michele Dell’Orco. Con queste risorse è possibile avviare una serie di interventi per la sicurezza di pedoni, ciclisti e mobilità dolce a Modena e in provincia.

Cliccando QUA potete leggere la mozione con le specifiche per Soliera che abbiamo presentato.

Utilizzare 1,2 milioni di euro da destinare alla sicurezza dei ciclisti, agli utenti vulnerabili e alla mobilità dolce. È la richiesta unitaria presentata nei 13 consigli comunali dal M5S di Soliera Modena, Carpi, Bomporto, Fiorano, Formigine, Maranello, San Prospero, San Felice, Cavezzo, Spilamberto, Castelfranco e Finale Emilia. 

Con queste risorse subito disponibili è possibile anticipare tutti quegli interventi sulle piste ciclabili che vedrebbero la loro completezza fra 10 anni, nel 2030, come per esempio nel caso del Piano mobilità ciclabile di Modena. L’importo di 1,2 milioni di euro subito disponibili per l’Emilia-Romagna fa parte di un tesoretto complessivo per le ciclabili pari a 12.348.426 euro per tutti i Comuni italiani, nato da un emendamento del MoVimento 5 Stelle presentato nel 2013 a prima firma del portavoce Michele Dell’Orco per recuperare fondi mai utilizzati del Primo e Secondo Programma Nazionale per la Sicurezza Stradale destinandoli allo sviluppo di piste ciclabili e alla sicurezza dei ciclisti. Malgrado l’emendamento fosse a tutti gli effetti diventato legge, n.98 del 9 agosto 2013, i governi che si sono susseguiti hanno regolarmente lasciato quei fondi “bloccati”. Ma ora che il decreto è diventato pienamente esecutivo dal 1 febbraio, spetta alle Regioni utilizzare quei fondi presentando entro 150 giorni un programma di interventi che il Ministero finanzierà al 50% nel limite massimo destinato ad ogni Regione. Con le risorse assegnate all’Emilia-Romagna secondo il criterio dell’incidentalità, potranno essere realizzate una serie di interventi a favore della mobilità dolce come piste ciclabili, attraversamenti pedonali semaforizzati, attraversamenti con isole salvagente, attraversamenti pedonali mediante passerelle, sovrappassi, sottopassi, creazione di una rete di percorsi ciclopedonali protetti o con esclusione del traffico motorizzato da tutta la sede stradale. Adesso non c’è più tempo da perdere, e il MoVimento 5 Stelle Modena con un ordine del giorno sollecita Sindaco e giunta ad adoperarsi per accedere ai contributi pari a 1.281.571,97 euro per l’Emilia-Romagna per lo sviluppo e la messa in sicurezza di percorsi e piste ciclabili e pedonali a Modena e provincia. Una misura importante nell’ottica della mobilità sostenibile e del contrasto all’inquinamento, che vede la nostra provincia protagonista in negativo con continui sforamenti sulle polveri sottili e smog. Il MoVimento 5 Stelle Modena chiede all’Amministrazione modenese di presentare all’assessorato regionale progetti per richiedere nei tempi previsti il finanziamento per la  manutenzione e realizzazione della mobilità ciclabile; e chiedere quanto prima all’assessore ai trasporti della Regione Emilia Romagna Raffaele Donini come la Regione intenderà gestire quei fondi e con quali criteri essi verranno suddivisi o erogati.

Annunci

Informazioni su Massimo Bonora

Consigliere Comunale del M5S a Soliera

Pubblicato il 19 febbraio 2017 su Ambiente, Consiglio Comunale, Mobilità, Sicurezza Stradale. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: