Luglio 2014

15 LUGLIO 2014

Abbiamo presentato 3 Mozioni da discutere nel Consiglio di Luglio:

* MOZIONE SU ACCESSO 8/1000 PER EDILIZIA SCOLASTICA Prot. 9307

APPROVATO

Ogni anno il occasione della dichiarazione dei redditi, grazie ad un    emendamento del M5S sulla Legge di Stabilità 2014, il contribuente può    destinare l’8/1000 del gettito IRPEF, oltre alle attuali destinazioni, anche per “ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica“.

CLICCA QUA PER VISUALIZZARE IL DOCUMENTO

Risposta del Consiglio: APPROVATA all’unanimità. 

* MOZIONE PER ADOZIONE DEL SISTEMA DI SEGNALAZIONE “DECORO URBANO” Prot.9785

RESPINTO Un sistema COMPLETAMENTE GRATUITO sia per il cittadino che per la  Amministrazione in cui ognuno di noi può effettuare segnalazioni al Comune  in modo facile e immediato senza obbligatoriamente andare in Comune o all’URP.

pres decoro urbano pdfSi possono segnalare disservizi e problematiche come: RIFIUTI-VANDALISMO-INCURIA-DISSESTO STRADALE-ZONE VERDI-SEGNALETICA-RANDAGISMO-BARRIERE ARCHITETTONICHE-INQUINAMENTO ACUSTICO.

http://www.decorourbano.org/

CLICCA QUA PER VISUALIZZARE IL DOCUMENTO

Risposta del Consiglio: Mozione ritirata volontariamente.

Il Sindaco ci ha risposto che il Comune ha già in adozione un sistema di comunicazione con i cittadini denominato CITY USER , il quale conta 2500 utenti registrati (pochi per noi) che ricevono già le informazioni nel proprio Smartphone/Computer.  Questo servizio/applicazione, sarà integrato nei prossimi mesi con un sistema di segnalazione per i disservizi simile a quello da noi proposto e quindi, avendo già acquisito questo accordo con la Società GASTONE CRM, non è stato ritenuto opportuno accogliere un doppione. 

Per precisazione segnaliamo che la nostra proposta era per un servizio gratuito mentre il sistema acquisito dal Comune ci costa 12.000 €/anno. A onor del vero dobbiamo riferire che abbiamo ritenuto il progetto del Comune, implementato da un sistema CRM di comunicazione e di gestione delle informazioni, nonostante il costo per la comunità, soddisfacente.

 

* PROPOSTE DI EMENDAMENTI AL “DOCUMENTO LINEE PROGRAMMATICHE MANDATO AMMINISTRATIVO DEL QUINQUENNIO 2014-2019 PRESENTATE DALLA GIUNTA SOLOMITA” Prot. 9503

Solitamente, e quasi di prassi, le “opposizioni” o minoranza votano contrariamente alle linee programmatiche presentate dalla Giunta insediata. Noi invece vogliamo dare il nostro contributo attivo al miglioramento di queste, consci che il voto contrario non sarebbe costruttivo e penalizzante per i cittadini che possono così usufruire di un adeguamento del programma di governo con i nostri emendamenti.

Visto l’art.14 dello Statuto Comunale al Comma 6, che prevede la possibilità a ciascun Consigliere di partecipare alla definizione delle linee programmatiche e considerando che il M5S fa della partecipazione uno dei propri valori fondanti, intendiamo contribuire attivamente alla definizione delle priorità per i Cittadini Solieresi. 

Vedremo in Consiglio, quali e quanti emendamenti  la maggioranza vorrà accogliere e inserire nelle linee programmatiche….. Agigornamento dopo il Consiglio Comunale.

CLICCA QUA PER VISUALIZZARE IL DOCUMENTO


APPROVATO Risposta del Consiglio: La maggioranza degli emendamenti sono  stati accettati, alcuni di loro hanno avuto una leggera modifica  dal testo originale ( concordata con noi in riunione ) ed alcuni sono stati stralciati. Questo non ci impedirà di riproporli, seguendo le linee del nostro programma, in uno dei prossimi Consigli Comunali

Ecco il testo degli Emendamenti che ora si trovano all’interno delle linee programmatiche:

 * Subordinare ogni proposta di ampliamento dell’area edificabile, alla verifica di recupero e riuso delle aree coperte, dismesse o non utilizzate.
* Trasporto pubblico locale: intervenire presso gli enti competenti per la riapertura della stazione ferroviaria e valutazione dell’efficacia del servizio di trasporto pubblico su gomma.
* Istituzione di uno sportello per promuovere buone pratiche energetiche, produzione di energia da fonti rinnovabili e lo smaltimento dell’amianto.
* Istituzione dei servizi pedi bus e bici bus per i ragazzi delle scuole elementari e medie.
* Predisporre, in collaborazione con gli altri comuni del bacino di Aimag, un piano di controllo e, laddove necessario, di sostituzione delle tubazioni d’acquedotto in amianto, con priorità alle tratte maggiormente a rischio di dispersione di fibre nell’acqua.
* Maggior monitoraggio della qualità dell’aria e diffusione dei dati della medesima.
* Applicazione della progettazione partecipata alle opere pubbliche rilevanti e alle modifiche urbanistiche.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: